Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.

Ok
Nuovo

COLLETTORE Diametro 28X36 INCLINATO PER CARBURATORI PHBH E VHST - MALOSSI

022158B

Nuovo

Collettore Ø 28x36 inclinato per carburatori PHBH e VHST

Applicazioni:

  • Impianto alimentazione PHBH 30 B diretto al carter per Vespa PX 80 - 125 - 150 cc
  • Impianto alimentazione PHBH 30 B diretto al carter per Vespa PX E 2T 200 cc

Maggiori Dettagli

50 Articoli

34,43€

Descrizione

Il collettore di aspirazione risulta essere il corridoio di accesso della miscela aria-benzina nel motore attraverso la porta costituita dalla valvola lamellare.

Il rendimento totale di un motore si calcola come prodotto di vari rendimenti parziali che sono:
- rendimento volumetrico 
- rendimento termodinamico
- rendimento meccanico

Il rendimento volumetrico indica il rapporto fra la quantità in volume di miscela che si riesce a immettere in camera di combustione e la cilindrata del motore.

Uno dei fattori principali che influisce sul rendimento volumetrico é la perdita per attrito che incontra il fluido in ingresso (miscela aria-benzina) dal filtro aria fino ad arrivare alla camera di combustione, pertanto uno dei componenti che influenza sensibilmente questa perdita è il collettore di aspirazione, in quanto tutta la miscela in ingresso deve transitare attraverso di esso con la minima perdita possibile , per questo bisogna assolutamente evitare bruschi aumenti di sezione e spigoli vivi lungo il percorso della miscela.
Altra funzione del collettore di aspirazione è quello di fungere da polmone di accumulo della carica fresca , in quanto la colonna di miscela viaggiando ad una certa velocità impiega un certo tempo a fermarsi quando la valvola lamellare si chiude e quindi viene ad ammassarsi miscela nel collettore, comprimendosi contro le lamelle. Per questo ogni collettore ha un suo ben definito campo di numero di giri all'interno del quale esprime il massimo rendimento (collettore accordato).
Inoltre il collettore svolge il compito di sostenere il carburatore collegandolo al carter motore o al cilindro , pertanto esso ha anche, qualora sia richiesto, il compito di smorzare le vibrazioni che si trasmettono dal carter al carburatore evitando il fenomeno dell'emulsione di benzina e aria nella vaschetta del carburatore.
Pertanto questo componente apparentemente semplice richiede un notevole studio, per poterne sfruttare appieno tutte le qualità, risultato che i tecnici Malossi hanno perfettamente centrato.
La Malossi forte della sua pluridecennale esperienza in sistemi di alimentazione per motori, ha realizzato una nuova linea di collettori in gomma ed in lega di alluminio per gli scooter della nuova generazione, testati e sviluppati dal reparto esperienze Malossi, sia su strada, sia sui circuiti di gara.
In particolare i collettori in gomma Malossi presentano una struttura composita in quanto vengono costruiti partendo da un inserto in alluminio che viene inglobato in un particolare materiale plastico inattaccabile dagli oli e dalle benzine garantendo in questo modo una notevole rigidità della base di fissaggio al carter ed una buona elasticità del corpo del collettore.

30 altri prodotti della stessa categoria: